Zoom out
Zoom in
Vorherige Seite
1/40
Nächste Seite
136
Nuova tecnologia a matrice Dolby che offre canali di altezza supplementari
posizionati sopra gli altoparlanti anteriori destro e sinistro. Dolby Pro Logic
IIz identica i segnali spaziali che normalmente si vericano in gran parte del
contenuto oltre al suono ambiente e a effetti amor quali la pioggia o il vento e li
convoglia verso altoparlanti di altezza anteriori supplementari.
I produttori di lm e giochi possono inoltre mixare specici canali di altezza
supplementari in un soundtrack 2ch, 5.1 o 7.1 che Dolby Pro Logic IIz poi
decodicherà come un post-processo.
Se si desidera utilizzare Dolby Pro Logic IIz è necessario impostare il 751R V2
in modalità altezza 5.1 +, collegare due altoparlanti alle uscite SBL ed SBR e
posizionarli sicamente sopra agli altoparlanti anteriori sinistro e destro, quindi
selezionare la post-elaborazione Dolby Pro Logic IIz. Vedere la sezione successiva.
Si tratta di una tecnologia di tipo DTS, capace di ricreare un suono surround a
sei canali (sinistro anteriore, destro anteriore, centrale, sinistro surround, destro
surround, posteriore surround) a partire da un dispositivo sorgente analogico
adeguatamente codicato. Il materiale DTS Neo:6 può essere riprodotto da
normale apparecchio Stereo (Stereo) o decodicato in 7.1, inviando il segnale
di decodica posteriore surround sia all’altoparlante sinistro che a quello destro
(creandone due surround posteriori mono).
Nota: Neo:6 non include un canale di effetti a bassa frequenza per il Subwoofer
ma il 751R V2 può creare un’uscita Subwoofer tramite il Bass management. Fare
riferimento alla sezione “Congurazione Toni/Sub/LFE” nel capitolo “Istruzioni di
funzionamento” del presente manuale.
Una tecnologia DTS per ricreare un suono surround a 5 canali di 96kHz/24bit (per
tutta la durata del video, se necessario) su dischi DVDVideo e DVD-Audio (zona
video) (se propriamente codicati in DTS 96/24. I lettori DVD che consentono
un’”Uscita digitale DTS” passano la frequenza di bit DTS 96/24 su S/PDIF per la
decodica nel 751R V2.
Modalità DSP
Queste modalità consentono un’esperienza sonora surround realistica, a partire
da dispositivo sorgente che non presenta alcuna codica. L’effetto sonoro
surround viene ottenuto mediante un’elaborazione digitale del segnale della
sorgente analogica o digitale utilizzata. Sono possibili due modalità: Movie e
Music.
Stereo/Stereo + Sub
Solo gli altoparlanti anteriore sinistro e anteriore destro (e il subwoofer, se
selezionato) presentano un’uscita in questa modalità. Se viene selezionato il
dispositivo sorgente, sarà convertito in digitale tramite i convertitori a 24 bit A/D,
per permettere la creazione del sotto dominio digitale e i comandi bassi/alti.
Se viene selezionato un dispositivo sorgente, il 751R V2 elaborerà sia stereo
LPCM (dalle uscite digitali di un lettore CD, per esempio) o un downmix stereo di
materiale DD o DTS (dall’uscita digitali di un lettore DVD, per esempio).
Altre modalità
Diretta stereo analogica
Seleziona direttamente gli ingressi analogici della sorgente attuale senza
conversione A/D, elaborazione DSP, attivazione canale bassi/alti o
subwoofer. Offre la migliore fedeltà per impianti con sorgente Hi-Fi analogica. In
questa modalità il 751R V2 opera come un normale amplicatore integrato ad
alta fedeltà.
Multi channel PCM
Alcuni dispositivi di riproduzione (in particolare i lettori Blu-ray) sono in grado
di decodicare alcuni dei formati summenzionati da soli internamente e quindi
emettere l’audio decodicato come Multi Channel PCM al 751R V2. Inoltre i
dischi Blu-ray sono capaci di supportare tracce sonore Multi Channel PCM non
codicate, originali (no a 8 canali) sul disco stesso. In entrambi i casi, se il lettore
può emettere queste da HDMI, il 751R V2 è in grado di riceverle in modalità Multi-
Channel PCM (PCM multicanale).
Multi channel stereo
Nel caso degli ingressi Stereo il 751R V2 è in grado, se necessario, di creare una
presentazione stereo multicanale laddove i canali in ingresso sinistro e destro
sono, rispettivamente, l’uscita al canale anteriore sinistro/surround sinistro/
posteriore sinistro surround e anteriore destro/surround destro/posteriore destro
surround. Al centrale viene inviato un segnale L+R e si crea anche un canale
Subwoofer mono.
Nota anche come DD (3/3) o DD 6.1, un formato potenziato di Dolby Digital. Oltre
i canali 5.1 discretamente codicati, DD EX fornisce un sesto canale (surround
posteriore, 6.1), codicato nei surround posteriori, per una maggiore profondità
dell’immagine musicale ed una localizzazione più denita del suono dietro
l’ascoltatore DD EX richiede un disco codicato DD EX. DD EX è compatibile con
la decodica DD 5.1. Se DD EX viene codicato come normale DD, il segnale
surround posteriore sarà presente sia in quello surround sinistro che quello destro
(formando un centro posteriore fantasma). Può anche essere codicato come 7.1,
inviando il segnale di decodica posteriore surround sia all’altoparlante sinistro
che a quello destro (creandone due surround posteriori mono).
Nota anche come DTS (3/3) Matrix, un formato potenziato di DTS. Oltre i canali
5.1 discretamente codicati, DTS ES fornisce anche un sesto canale (surround
posteriore, 6.1), codicato nei surround posteriori, per una maggiore profondità
dell’immagine musicale ed una localizzazione più denita del suono dietro
l’ascoltatore. DTS ES richiede un disco codicato DTS ES. DTS ES è compatibile
con la decodica DTS 5.1. Se DTS ES viene codicato come normale DTS, il segnale
surround posteriore sarà presente sia in quello surround sinistro che quello destro
(formando un centro posteriore fantasma). Può anche essere codicato come 7.1,
inviando il segnale di decodica posteriore surround sia all’altoparlante sinistro
che a quello destro (creandone due surround posteriori mono).
Nota anche come DTS (3/3) Discrete o DTS ES Discrete 6.1, rappresenta
un formato potenziato di DTS. DTS ES Discrete fornisce un ulteriore canale
(surround posteriore) per una maggiore profondità dell’immagine musicale ed
una localizzazione più denita del suono dietro l’ascoltatore; in questo caso i dati
ulteriori sono inclusi e i canali risultano codicati separatamente. Il posteriore
surround presenta una separazione maggiore rispetto agli altri canali, di quanto
sia possibile con le tecnologie codicate a matrice. DTS-ES Discrete richiede un
disco codicato DTS-ES Discrete.
DTS ES Discrete è compatibile sia con DTS 5.1 che con DTS ES Matrix 6.1. Se DTS
ES Discrete viene codicato come normale DTS, il segnale surround posteriore
sarà presente sia in quello surround sinistro che quello destro (formando un
centro posteriore fantasma). Se DTS ES Discrete viene codicato con DTS ES
Matrix il segnale del posteriore surround sarà codicato separatamente (p.es.
come 6.1) tramite un processo a matrice, il quale darà lo stesso canale di
separazione come se il disco sorgente fosse attualmente DTS ES Matrix (ma non
qualitativamente buono come DTS EX Discrete).
Può anche essere codicato come 7.1, inviando il segnale di decodica posteriore
surround sia all’altoparlante sinistro che a quello destro (creandone due surround
posteriori mono).
La versione più recente di Dolby ProLogic, Dolby Pro Logic II, dispone di 5 canali
(anteriore sinistro, anteriore destro, centrale, surround sinistro, surround destro)
che sono codicati in un’uscita stereo tramite processo analogico a matrice. Il
materiale Dolby Pro Logic II può essere riprodotto da normale apparecchio Stereo
(Stereo) o decodicato in 5 segnali audio surround.
Dolby Pro Logic II è compatibile con i 4 precedenti canali (Surround Sinistro,
Centrale, destro e mono); il sistema Dolby Pro Logic (che rappresenta la
controparte decodicata alla codica surround Dolby) viene ampiamente utilizzato
per cassette video, trasmissioni televisive e lm.
Nota: Dolby Pro Logic non include un canale di effetti a bassa frequenza per il
subwoofer ma il 751R V2 può creare un’uscita Subwoofer (per 5.1) tramite il Bass
management. Fare riferimento alla sezione “Congurazione Toni/Sub/LFE” nel
capitolo “Istruzioni di funzionamento” del presente manuale.
Si tratta di una versione più recente di Dolby Pro Logic II, capace di ricreare un
suono surround 7 a partire da materiale adeguatamente codicato. Dolby Pro
Logic IIx presenta inoltre modalità di post-elaborazione sia per materiale Stereo
o 5.1 in 7 canali indipendentemente dalla codica o meno di Dolby Pro Logic IIx.
Quando è richiesta una codica 5.1, il 751R V2 utilizzerà sempre una decodica
Dolby Pro Logic II anziché Dolby Pro Logic IIx dal momento che IIx funziona solo
per uscite a 7 canali.
Nota: Dolby Pro Logic IIx non include un canale di effetti a bassa frequenza per il
subwoofer ma il 751R V2 può creare un’uscita Subwoofer (per 7.1) tramite il Bass
management. Fare riferimento alla sezione “Congurazione Toni/Sub/LFE” nel
capitolo “Istruzioni di funzionamento” del presente manuale.
Modalità del suono surround (segue)
22

Brauchen Sie Hilfe? Stellen Sie Ihre Frage.

Forenregeln

Missbrauch melden von Frage und/oder Antwort

Libble nimmt den Missbrauch seiner Dienste sehr ernst. Wir setzen uns dafür ein, derartige Missbrauchsfälle gemäß den Gesetzen Ihres Heimatlandes zu behandeln. Wenn Sie eine Meldung übermitteln, überprüfen wir Ihre Informationen und ergreifen entsprechende Maßnahmen. Wir melden uns nur dann wieder bei Ihnen, wenn wir weitere Einzelheiten wissen müssen oder weitere Informationen für Sie haben.

Art des Missbrauchs:

Zum Beispiel antisemitische Inhalte, rassistische Inhalte oder Material, das zu einer Gewalttat führen könnte.

Beispielsweise eine Kreditkartennummer, persönliche Identifikationsnummer oder unveröffentlichte Privatadresse. Beachten Sie, dass E-Mail-Adressen und der vollständige Name nicht als private Informationen angesehen werden.

Forenregeln

Um zu sinnvolle Fragen zu kommen halten Sie sich bitte an folgende Spielregeln:

Neu registrieren

Registrieren auf E - Mails für Cambridge Audio Azur 751R V2 wenn:


Sie erhalten eine E-Mail, um sich für eine oder beide Optionen anzumelden.


Holen Sie sich Ihr Benutzerhandbuch per E-Mail

Geben Sie Ihre E-Mail-Adresse ein, um das Handbuch zu erhalten von Cambridge Audio Azur 751R V2 in der Sprache / Sprachen: Italienisch als Anhang in Ihrer E-Mail.

Das Handbuch ist 12,88 mb groß.

 

Sie erhalten das Handbuch in Ihrer E-Mail innerhalb von Minuten. Wenn Sie keine E-Mail erhalten haben, haben Sie wahrscheinlich die falsche E-Mail-Adresse eingegeben oder Ihre Mailbox ist zu voll. Darüber hinaus kann es sein, dass Ihr ISP eine maximale Größe für E-Mails empfangen kann.

Andere Handbücher von Cambridge Audio Azur 751R V2

Cambridge Audio Azur 751R V2 Bedienungsanleitung - Deutsch - 40 seiten

Cambridge Audio Azur 751R V2 Bedienungsanleitung - Englisch - 40 seiten

Cambridge Audio Azur 751R V2 Bedienungsanleitung - Holländisch - 40 seiten

Cambridge Audio Azur 751R V2 Bedienungsanleitung - Französisch - 8 seiten

Cambridge Audio Azur 751R V2 Bedienungsanleitung - Spanisch - 40 seiten

Cambridge Audio Azur 751R V2 Bedienungsanleitung - Polnisch - 40 seiten


Das Handbuch wird per E-Mail gesendet. Überprüfen Sie ihre E-Mail.

Wenn Sie innerhalb von 15 Minuten keine E-Mail mit dem Handbuch erhalten haben, kann es sein, dass Sie eine falsche E-Mail-Adresse eingegeben haben oder dass Ihr ISP eine maximale Größe eingestellt hat, um E-Mails zu erhalten, die kleiner als die Größe des Handbuchs sind.

Ihre Frage wurde zu diesem Forum hinzugefügt

Möchten Sie eine E-Mail erhalten, wenn neue Antworten und Fragen veröffentlicht werden? Geben Sie bitte Ihre Email-Adresse ein.



Info